• Pubblicazione del 15 Ottobre 2014 ore 19.00
  
  

DEBITO PUBBLICO E’ 134,5%

di Gianluca Di Russo

Nei giorni in cui viene pubblicato il nuovo record del debito pubblico italiano che si attesta secondo le ultime rilevazioni di Bankitalia a 2017,2 miliardi di euro, le riflessioni e le considerazioni che emergono dalle politiche europee sono molteplici. Come mai dopo tre anni di tagli e imposte straordinarie i sacrifici degli italiani non vedono un minimo premio, un'inversione di tendenza, una luce di speranza?
Emergono sempre più i timori che il processo di integrazione europea ci stia avvicinando sempre più alle condizioni subite dal popolo Greco piuttosto che al decantato benessere Teutonico.
I media presentano pareri discordanti sulle modalità della genesi dell'Europa, con il cittadino che stenta a riconoscere le vie di un Trattato che ad oggi mette a dura prova anche gli Europeisti della prima ora.

Leggi...

AGROPIRATERIA: guerra aperta!!

Ministro-Padoan-visita-comando-gen-GdF_newgdf-gdf-gov-it-20140305di Simona Peroni -

Marchi Dop/Igp e biologici contraffatti o indebitamente utilizzati.
E’ questo che hanno scoperto gli uomini del NAC (Nucleo Antifrode Carabinieri) e la Guardia di Finanza, durante i controlli di alcuni stabilimenti in varie città italiane. 137 tonnellate di produzioni conserviere e 7 tonnellate di prodotti ortofrutticoli con violazioni di etichettatura e tracciabilità; 14 tonnellate di olio extravergine contraffatto; 1050 ettolitri di falso aceto biologico; 12 tonnellate di latte vaccino e bufalino privo di tracciabilità; 64 tonnellate di prodotti lattiero-caseari irregolari; 7 tonnellate di paste alimentari lavorate con indebite evocazioni di marchi Dop/Igp; prosciutto venduto nei duty-free degli aeroporti proveniente dalla Germania con denominazioni del tricolore; falso tonno di mattanza nazionale in olio extravergine in realtà importato da Malta in olio raffinato.

Leggi...

Economia. Grecia in ripresa

Atene-Acropoli-wiki-Foto_A_Savindi Luca Fortunati

La Grecia, il fanalino di coda dell'economia europea, il paese che più di ogni altro ha subito l'onda travolgente della crisi, secondo stime del Fondo Monetario Internazionale, nel 2015 conoscerà una crescita del suo Pil ben maggiore di quello italiano.

Leggi...

BCE: Draghi ne consolida il ruolo

A_market_room@the_ECB-Photo_www_ecb_europa_eu_image1di Luca Fortunati -

Due grandi macigni frenano la ripresa dell'economia europea. La disoccupazione troppo elevata ed il tasso di inflazione troppo basso. Questo è quanto emerge dall'analisi riportata dal Presidente della Bce, Mario Draghi, durante l'ultimo Consiglio Direttivo.
La decisione di lasciare i tassi invariati, allo 0,25%, era piuttosto attesa dai mercati, che comunque hanno reagito positivamente all'annuncio; lo spread italiano ha toccato il nuovo minimo degli ultimi 3 anni, la borsa americana ha raggiunto i massimi storici.

Leggi...

Industria: segnali di ripresa

Indice_Fatturato_Industria.jpgdi Sergio Brizzi

Chi lo avrebbe mai detto, in Italia cominciano ad esserci dei segnali anche se ancora timidi di ripresa economica. È una notizia da sei colonne, per usare un termine caro ai giornali, e invece è stata riportata, ma alcuna enfasi.Eppure i dati parlano chiaro, con tanto di sigillo Istat: Il fatturato dell'industria apre il 2014 con una crescita a gennaio del 3% su base annua, grazie al traino delle esportazione. È il rialzo più forte da dicembre 2011.

Leggi...

Economia
IMAGESuccessioni: aperta la caccia di risorse
di Gianluca Di Russo L'imminente legge di stabilità pone il governo nella necessità di reperire almeno 1 miliardo di euro per rimanere all'interno...

Leggi...


IMAGEAutomazione: drastica minaccia per l’occupazione
di Antonello Cannarozzo Ogni settimana a Bruxelles, come nel resto del mondo, capi di stato, governatori delle banche centrali, ministri economici,...

Leggi...


IMAGEUmile Pecorino vs Nobile Parmigiano
di Sergio Brizzi -  La notizia, diciamolo subito, è molto italiana, una "guerra" tra i prodotti delle nostre eccellenze alimentari: il nobile...

Leggi...


IMAGEISLAM: è anche finanza e fondi sovrani
di Barbara Contini In Italia il flusso degli investimenti dei fondi sovrani, provenienti dai paesi arabi, è tendenzialmente in crescita e conquista...

Leggi...


IMAGEEconomia verde per uscire dalla crisi
di Fabrizio Cerami -  La crisi morde il nostro Paese da circa quattro anni, senza contare, per carità di patria, gli anni precedenti, ma per...

Leggi...


Italian Media s.r.l. - via del Babuino, 99, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu