• Pubblicazione del 15 Ottobre 2014 ore 19.00
  
  

Battisti ancora protagonista

Sette ore di tensione ma a lieto fine. Foto: Agência Brasildi Eduardo Fiora
traduzione di Giuliana Giannessi

San Paolo (Br) - Condannato dai giudici italiani e godendo piena libertà in Brasile, il terrorista Cesare Battisti torna sulle scene, sia pure indirettamente, in piena capitale brasiliana, la città di Brasilia.


Lo scorso lunedì 29 settembre, per sette ore, l’agricoltore Jac Souza, 30 anni, ex segretario dell'Agricoltura di una piccola città della regione settentrionale, ha tenuto in ostaggio il capo dei fattorini dell’Hotel Saint Peter, José Ailton dos Santos, 49 anni.
Una delle richieste avanzate nel corso dei negoziati con la Polizia Federale era l'estradizione di Battisti.
Verso le 9:00, Souza ha preso in ostaggio José dos Santos costringendolo a indossare un giubbotto che, secondo lui, era carico di esplosivi che sarebbero esplosi nel caso in cui il governo brasiliano non avesse autorizzato l'estradizione del criminale italiano.
Durante le sette ore di trattativa, la polizia ha agito nell'ipotesi che le bombe attaccate al giubbotto fossero vere. Dopo la resa di Souza, si è constatato che il giubbotto era stato caricato solo con tubi di plastica contenenti della terra.
Prima di partire per Brasilia, Souza ha lasciato alla famiglia una lettera d'addio, abbastanza disperata, in cui si scusa con tutta la famiglia per “qualsiasi atto commettesse."
Secondo la Polizia Federale, Jac Souza esigeva anche la realizzazione di una riforma politica. Nel contesto del sequestro, un dettaglio ha richiamato l'attenzione della polizia. Il piano dell'hotel dove Souza ha mantenuto in ostaggio Santos era il 13º, lo stesso numero di identificazione sulla scheda elettorale del Partito dei Lavoratori, che governa il Brasile dal 2003.

Esteri
IMAGEIs: l'impasse di Obama e il doppio gioco della Turchia
di Diego Grazioli -  Incurante delle sollecitazioni della comunità internazionale affinché venga presa una posizione esplicita, la Turchia non ha...

Leggi...


IMAGEBrasil decide futuro no segundo turno
de Eduardo Fiora  São Paulo (Brasil). Ainda não foi desta vez que uma terceira via conseguiu derrubar a polarização que ao longo de duas...

Leggi...


IMAGEBrasile alle urne
di Eduardo Fiora traduzione di Giuliana Giannessi San Paolo (Br) - Domenica prossima, 5 ottobre, circa 143 milioni di elettori brasiliani hanno...

Leggi...


IMAGEUn sogno: dimezzare la fame nel mondo
di Rosario Vitti -  Non so se in un mondo distratto da mille cose, sapere che ogni mattina circa 66 milioni di bambini nel mondo si recano a scuola...

Leggi...


IMAGEGuerra all'Is: l'attacco è cominciato
di Diego Grazioli "Le forze militari USA e delle nazioni partner stanno conducendo azioni militari contro i terroristi dell'Is in Siria". Con questo...

Leggi...


Italian Media s.r.l. - via del Babuino, 99, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu