Giovedì, 20  Luglio 2017 20:27:36
  • Pubblicazione del 15 Ottobre 2014 ore 19.00
  
  

Ora riforme e fatti

Il Presidente Giorgio Napolitano incontra il Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea. Napoli 1/10/2014. Foto: Presidenza della Repubblicadi Roberto Mostarda

Nella stagione che stiamo vivendo nel nostro paese, tra recessione, crisi strutturali e tentativi di ripartire, suona certamente urticante, ma salutare, quanto affermato dal commissario uscente dell’Unione, José Manuel Barroso quando, sottolineando il rischio mortale corso dal nostro paese negli anni passati (ha usato la parola baratro) ha posto una domanda retorica: il debito pubblico dell’Italia è forse dovuto alla severità di Bruxelles e ai rigidi vincoli di bilancio o è colpa della Merkel?

Leggi...

Incursione nella politica


Incursione nella politicadi Michael Barons - 

Io, quando ero giovane, alle politiche ho votato il PSIUP.
Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria.
Naturalmente scomparso, anche dalla memoria di chi c'era allora.
Poi il PCI.

Leggi...

Renzi, 962 giorni ancora

Il Presidente Matteo Renzi, incontra le OO.SS. CGIL, CISL, UIL e UGL. foto: Tiberio Barchielli, Filippo Attilidi Roberto Mostarda

Sono passati quasi quaranta giorni dall'annuncio dei mille quale orizzonte del governo del premier Renzi per realizzare le riforme annunciate che dovrebbero rilanciare il nostro paese, favorirne la crescita dopo 15 anni di sostanziale stagnazione degli indicatori economici strutturali e affrontare l'emergenza lavoro!

Leggi...

Il duello tra vecchio e nuovo

Il Presidente Napolitano alla cerimonia di commiato dei componenti il C.S.M. uscente e di presentazione dei nuovi componenti. Foto Presidenza della Repubblicadi Roberto Mostarda

E' uno strano paese, questa Italia 2014! Sembrano passati secoli dalla fine della cosiddetta mai nata seconda repubblica, anche se sono solo pochi mesi che gli italiani votando hanno cambiato un quadro per molti versi immutato da decenni! I vecchi partiti non vi sono più e quelli rimasti non stanno molto in salute! Nulla è più come prima e nulla lo potrà essere in futuro. Tuttavia non è chiaro che cosa possa riservarci il futuro!

Leggi...

Di chi sono i voti del PD?

Il Presidente Renzi partecipa al Vertice ONU sul clima il 23/9/14. Foto: T. Barchielli – F. AttiliAssistiamo in questi giorni con apprensione ai contrasti tra le varie parti che da una parte e dall’altra riesumano basse antiche metodiche che ci illudevamo di avere lasciato alle nostre spalle.
Gli argomenti in campo sono tanti e tra tutti primeggiano quelli sulle nomine al CSM, alla Corte Costituzionale, sulle eventuali incompatibilità, sull’art. 18; più in generale, sull’appoggio esterno del PdL, ed in un probabile futuro della resuscitanda FI, a Renzi e sul relativo costo; e in definitiva su di chi sono i voti del PD.

Leggi...

Italian Media s.r.l. - via del Babuino, 99, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu