Mercoledì, 24  Gennaio 2018 05:44:03
  • Pubblicazione del 15 Ottobre 2014 ore 19.00
  
  

In attesa di 600 mila profughi

Fermo-barcone-migranti-nel-crotonese-Fonte_newgdf_gdf_gov_itdi Fabrizio Cerami -

Non sappiamo se i Leghisti siano dei chiaroveggenti, certo è che da quando è stata approvata la legge che cancella il reato di clandestinità, solo dall'inizio dell'anno, quando ancora si vociferava solo su una sua eventuale approvazione di legge, sono sbarcati sulle nostre coste già 11 mila profughi, provenienti dalle coste africane, a fronte dei già 43 mila complessivi giunti lo scorso anno.
E non ci vuole certo la zingara per prevedere che con l’arrivo della bella stagione le traversate del Mediterraneo si intensificheranno grazie anche alla grande instabilità dei Paesi di provenienza dei barconi, prima di tutto dalla Libia.

Leggi...

Riforme o immobilismo costituzionale?

Conferenza_stampa_su_CdM_bicameralismo-Foto_Tiberio_Barchielli-Filippo_Attilidi Roberto Mostarda

Il cronoprogramma del governo Renzi ha indicato ai primi posti le riforme costituzionali necessarie a rendere agile e produttivi gli organi dello stato a partire dalle Camere! Una spinta convinta, sincera, “politica”, ancorché intessuta di giovanilismo e di voglia di cambiamento e di rottura dei riti vetusti e inaccettabili che la nostra politica ancora impone quando si affrontano nodi strutturali del vivere comune! Così accade sul piano economico, su quello del lavoro, su quello sociale!

Leggi...

Riforme vere, non auto assoluzione

Renzi_al_Senato_19-3-14_Foto_laboratorio_Fotografico_Chigidi Roberto Mostarda -

Come ogni settimana, proviamo a decrittare, a comprendere quel che accade nel nostro paese, senza preconcetti e anzi – ancora – con l'aspettativa che una morta gora si trasformi in un fiume impetuoso che rompe gli argini questa volta favorendo l'arrivo al mare e la liberazione di energie e talenti per decenni mortificati, costretti in una palude senza speranza!

Leggi...

Elezioni Europee: si scaldano i muscoli

European-parliament-strasbourg-inside-foto_Cédric_Puisneydi Giorgio Castore -

Il 25 maggio election day. 51milioni di italiani 3,6 milioni dei quali residenti all’estero potranno eleggere 73 deputati, su un totale di 751, per il parlamento europeo. Nello stesso giorno si svolgeranno anche le elezioni per il presidente della Regione e per il Consiglio regionale sia in Piemonte che in Abruzzo. Infine oltre 17milioni di italiani avranno diritto di votare per le elezioni in 4.102 comuni italiani. Di questi 244 con più di 15 mila abitanti. 26 sono i comuni capoluogo: Ascoli Piceno, Bari, Bergamo, Biella, Caltanissetta, Campobasso, Cremona, Ferrara, Firenze, Foggia, Forlì, Livorno, Modena, Padova, Pavia, Perugia, Pesaro, Pescara, Potenza, Prato, Reggio Emilia, Teramo, Terni, Tortolì, Verbania, Vercelli.

Leggi...

Governo: audacia, innocenza, incoscienza

Renzi_Camera_Deputati-19_03_20145-foto_laboratorio_fotografico_chigidi Roberto Mostarda

Abbiamo già più volte sottolineato come sia prematuro esprimere opinioni o convinzioni radicate sul nuovo governo guidato da Matteo Renzi, sia perché sono cambiate molte cose nel panorama politico, sia perché qualcosa di ontologicamente diverso sembra essersi impadronito del costume politico nazionale. Dopo decenni di sostanziale immobilismo, di rigidi codici comportamentali, di anelasticità istituzionale e dopo la discontinuità (pur continua) costituita dall'esperienza berlusconiana, il secondo incarico a Napolitano e i successivi governi Letta ed ora Renzi, non possono grossolanamente (o grillescamente) definirsi: la solita storia. Siamo di fronte cioè a un cambiamento epocale e profondo che solo il tempo ci dirà quanto capace di incidere sulla struttura burocratica dello Stato e degli enti locali e fino a qual punto.

Leggi...

Italian Media s.r.l. - via del Babuino, 99, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu