Giovedì, 26  Aprile 2018 15:29:57
  • Pubblicazione del 15 Ottobre 2014 ore 19.00
  
  

UN ATTO DI MATURITA’ DI ONESTA’

Presidente_Napolitano-Marco_Minniti-20140303-Foto_Presid_Rep-480di Roberto Mostarda -

Con un gesto coraggioso, altre volte tentato in passato ma con poco successo, il governo Renzi ha deciso di togliere il segreto di Stato sulle stragi che negli anni settanta e sino ai nostri giorni, hanno insanguinato il Paese. Il pensiero va subito agli attentati all’Italicus, ad Ustica, a Bologna e con esse, punti massimi della vergogna nazionale, ai tanti fatti delittuosi compiuti contro il popolo italiano.Sarà possibile e consentito dalla legge riversare tutti gli atti in possesso dello Stato

Leggi...

Governo Renzi, due mesi tra potenza ed atto

Renzi-Sottosegretario_Minniti-Declassificazione_documenti-Foto_Barchielli-Attilidi Roberto Mostarda -

Due mesi sulle montagne russe, due mesi di azione senza sosta, di propaganda anche, ma soprattutto di annunci su provvedimenti ineludibili da varare in tempi brevi. E’ la breve storia dell’esecutivo guidato da Matteo Renzi. Provvedimenti capaci se attuati di modificare una volta per tutte molti aspetti della nostra vita pubblica e politica. Si pensi alla legge di modifica del Senato e delle province, al decreto sul lavoro, e ai tanti, tantissimi aspetti toccati come quello sul salario garantito e sull’aiuto economico alle famiglie.

Leggi...

CONTRO IL PATTO SCELLERATO

Renzi_Salone_del_Mobile_Milano_11-4-14-Foto_Tiberio_Barchielli-Filippo_Attili-600di Giorgio Castore

Dopo la campagna sulle retribuzioni di manager e funzionari dello Stato ecco l’affondo sulla burocrazia. Il Presidente Matteo Renzi, in visita al Salone del mobile a Milano ha, infatti, annunciato “la lotta violenta contro la burocrazia per rilanciare le imprese e l’economia” ma ha aggiunto: “I politici devono cominciare da loro stessi”.

Leggi...

INCERTEZZA COSTANTE

Ministro_Boschi_600di Roberto Mostarda -

Scorrere in questi giorni le cronache politiche e istituzionali mette a dura prova le capacità pur eccezionali di comprendere del popolo italiano. Non perché siamo tutti politici, non perché ci intendiamo tutti di diritto costituzionale, ma decenni di commissioni bicamerali, sessioni per le riforme ad ogni legislatura, montagne di documenti accatastati negli archivi parlamentari e milioni di ore di dibattiti televisivi, hanno dirozzato la capacità dell'italiano medio di decrittare quello che normalmente non gli viene spiegato.

Leggi...

In attesa di 600 mila profughi

Fermo-barcone-migranti-nel-crotonese-Fonte_newgdf_gdf_gov_itdi Fabrizio Cerami -

Non sappiamo se i Leghisti siano dei chiaroveggenti, certo è che da quando è stata approvata la legge che cancella il reato di clandestinità, solo dall'inizio dell'anno, quando ancora si vociferava solo su una sua eventuale approvazione di legge, sono sbarcati sulle nostre coste già 11 mila profughi, provenienti dalle coste africane, a fronte dei già 43 mila complessivi giunti lo scorso anno.
E non ci vuole certo la zingara per prevedere che con l’arrivo della bella stagione le traversate del Mediterraneo si intensificheranno grazie anche alla grande instabilità dei Paesi di provenienza dei barconi, prima di tutto dalla Libia.

Leggi...

Interni
IMAGEOra riforme e fatti
di Roberto Mostarda Nella stagione che stiamo vivendo nel nostro paese, tra recessione,...

Leggi...


IMAGEIncursione nella politica
di Michael Barons -  Io, quando ero giovane, alle politiche ho votato il PSIUP.Partito...

Leggi...


IMAGEIl duello tra vecchio e nuovo
di Roberto Mostarda E' uno strano paese, questa Italia 2014! Sembrano passati secoli...

Leggi...


IMAGEDi chi sono i voti del PD?
Assistiamo in questi giorni con apprensione ai contrasti tra le varie parti che da una...

Leggi...


IMAGELa guerra dei “mille giorni”
di Roberto Mostarda Il passato dell'Europa, e di riflesso quello degli staterelli...

Leggi...


Italian Media s.r.l. - via del Babuino, 99, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu