Mercoledì, 22  Maggio 2019 03:05:13
  • Pubblicazione del 15 Ottobre 2014 ore 19.00
  
  

La politica … secondo Renzi. Quale Italia ci aspetta?

di Roberto Mostarda

In queste ore si sta concludendo la fase preparatoria del primo governo guidato da Matteo Renzi. Completate le consultazioni con le forze politiche, il premier incaricato è salito al Quirinale annunciando che sabato si presenterà in Parlamento, prima al Senato e poi alla Camera per ottenere la fiducia. Un percorso rapidissimo, ma non tanto, che sta dando un nuovo impulso a quella che è stata una morta gora, benché agitata da mille pulsioni: la politica nazionale. La velocità dell'ex sindaco di Firenze sta provocando una necessaria reazione, si spera benefica, di leader e movimenti. A tutti è stata chiesta una valutazione rapida e una altrettanto veloce adesione o diniego al progetto politico renziano: cambiare verso all'Italia, arrestare il declino del paese, rimediare alle gigantesche carenze che un sistema bloccato (nelle menti più che nei sistemi) ha prodotto e reso pesantissime.

Leggi...

Colpo di mano o farsa tragica?

Presidente_Monti_V_Presidente_Biden_2013_04_Fototeca_PCMdi Roberto Mostarda -

Il fatto del giorno, lo sappiamo, anche se non interferisce più di tanto sulla vita quotidiana degli italiani e sui loro problemi cogenti, è la rivelazione di un noto giornalista economico anglosassone, sui retroscena del cambio della guardia a Palazzo Chigi, nel novembre del 2011.
Scoop in piena regola si potrebbe dire, sasso nello stagno, dimostrazione concreta che Berlusconi fu defenestrato dai poteri forti (da allora il Cavaliere si sente vittima non solo dei magistrati ma della politica tradizionale incarnata anche dal Quirinale)?
In realtà siamo di fronte a qualcosa che assomiglia ad una farsa tragica, come quella di un coniuge che scopre buon ultimo quello che tutti sapevano: essere stato tradito.

Leggi...

Datagate, leggende urbane e storie di Puffi

it.wikipedia.org_wiki@Treo_600x400di Massimo Predieri

Si sono intensificate nelle ultime settimane le notizie su computer e cellulari spiati dai servizi segreti. Un certo giornalismo di basso livello, sempre alle ricerca della notizia sensazionale, ma approssimativo e poco incline alle verifiche delle notizie, è arrivato a denunciare che possiamo essere spiati addirittura da computer spenti. La Stampa di Torino titolava “Datagate, così l’Nsa spia anche i computer spenti”, il Messaggero, quotidiano di Roma, titolava in prima pagina "Attenti, il computer può spiarvi anche se spento". La notizia veniva riportata anche del TG5 e da Studio Aperto.

Leggi...

L'economia non aspetta, la politica si attarda

Napolitano_al_Cotec_Europa_Foto_www-quirinale-itdi Roberto Mostarda -

E' cominciata questa mattina di buon'ora, quella che sembra sempre più una telenovela italiana, una commedia degli equivoci, tutta interna al Pd. Il principale partito italiano, nonostante la vittoria larga di Renzi, non riesce ancora a risolversi su come andare avanti con il governo. Il segretario tende a far spezzare la corda che tiene insieme l'esecutivo Letta, il premier – sostenuto anche se in filigrana da una strana alleanza di fatto che va dal Nuovo centro destra alla minoranza piddina – resiste e rilancia, vado avanti con un patto di coalizione rinnovato.

Leggi...

M5S. “Rivoluzione” o “eversione”? Disorientamento

M5S. “Rivoluzione” o “eversione”? Disorientamentodi Roberto Mostarda

La settimana appena trascorsa ci ha regalato, sul fronte della politica interna, uno scenario sicuramente interessante sotto il profilo della riflessione, ma inquietante per i modi e le parole che l'hanno accompagnato.
Parliamo dello scossone “rivoluzionario” che hanno assunto i comportamenti del Movimento 5Stelle nei lavori delle Camere e nelle parole d'ordine che sembrano essere sottese alle scelte e ai comportamenti dei parlamentari guidati dall'esterno, da Grillo e Casaleggio.

Leggi...

Interni
IMAGEOra riforme e fatti
di Roberto Mostarda Nella stagione che stiamo vivendo nel nostro paese, tra recessione,...

Leggi...


IMAGEIncursione nella politica
di Michael Barons -  Io, quando ero giovane, alle politiche ho votato il PSIUP.Partito...

Leggi...


IMAGEIl duello tra vecchio e nuovo
di Roberto Mostarda E' uno strano paese, questa Italia 2014! Sembrano passati secoli...

Leggi...


IMAGEDi chi sono i voti del PD?
Assistiamo in questi giorni con apprensione ai contrasti tra le varie parti che da una...

Leggi...


IMAGELa guerra dei “mille giorni”
di Roberto Mostarda Il passato dell'Europa, e di riflesso quello degli staterelli...

Leggi...


Italian Media s.r.l. - via del Babuino, 99, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu