Venerdì, 20  Luglio 2018 21:19:41
  • Pubblicazione del 15 Ottobre 2014 ore 19.00
  
  

Anche il Papa e Maradona nella campagna elettorale

Fonte: http://en.wikipedia.org/wiki/File:Sergio_Massa.jpgdi Dante Ruscica   

BUENOS AIRES. Tempo quasi scaduto. La campagna elettorale volge alla fine. Domenica 11 si vota nelle Primarie Obbligatorie in vista delle elezioni parlamentari di mezzo termine, previste per ottobre e così potremo conoscere umori,tendenze, attese e aspirazioni di questo elettorato anche in relazione alla più importante scadenza del 2015 quando, concluso il secondo mandato di Cristina Kirchner, si dovrà votare per le presidenziali.
Le ultime giornate di questo dibattito sono state particolarmente intense ed accanite specialmente in provincia di Buenos Aires, la regione depositaria di quasi il 40% dell'elettorato nazionale.

Leggi...

Hasta el Papa y Maradona en la campaña electoral

Fonte: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=691548417537634&set=a.175911505767997.48595.174876119204869&type=1&theaterdi Dante Ruscica    

BUENOS AIRES. Casi tiempo cumplido. La campaña electoral llega a su término. El domingo 11 conoceremos tendencias y propósitos del electorado, llamado a expresarse en estas primarias obligatorias preparatorias de las elecciones legislativas de mitad mandato, previstas para octubre próximo. No sólo. Estos resultados, según se ha dicho, serán indicativos del estado de ánimo del país, de sus expectativas y aspiraciones en vista de las elecciones presidenciales del 2015, cuando vencerá el segundo mandato de Cristina Kirchner.

Leggi...

Miles de argentinos en Brasil saludan al Papa con Cristina

Miles de argentinos en Brasil saludan al Papa con CristinaPor Dante Ruscica   leggi in italiano

BUENOS AIRES. Era inevitable, quizás. Hace semanas que las agencias turísticas vienen trabajando a fool y ahora la gran explosión: miles y miles de argentinos se trasladan a Brasil para el encuentro con el Papa Francisco "que es de todos, pero especialmente es de los argentinos", como dicen muchos aquí.
Parte también la presidenta Cristina, invitada oficial de Dilma, con otros jefes de estado de la región.

Leggi...

Argentina. Comunità italiana cercasi

Argentina. Comunità italiana cercasidi Giorgio Castore

Oggi non abbiamo chiesto al nostro Dante Ruscica un articolo sulla situazione in Argentina. Scriviamo noi un articolo sulla "sveglia" che egli ha voluto suonare alla comunità italiana in Argentina, prendendo lo spunto dalle sue riflessioni pubblicate su la Tribuna Italiana di Buenos Aires.
L'occasione è la commemorazione della figura di Emilio Colombo deceduto lo scorso 24 giugno. Ma il nome Colombo richiama subito alla memoria il più famoso Cristoforo e, naturalmente, lo scandalo destato nella comunità italiana in Argentina dal riposizionamento in altro luogo della statua a suo tempo eretta nel Parque Colon.

Leggi...

Severa campaña en Argentina por renovación parlamentaria

Severa campaña en Argentina por renovación parlamentaria

di Dante Ruscica

Buenos Aires – SE DEBATE LA POLITICA DE CRISTINA KIRCHNER – Elecciones primarias y obligatorias el 11 de agosto, en vista de las elecciones parlamentarias fijadas para el 27 de octubre.

No está en juego la sucesión presidencial: el mandato de Cristina Kirchner vence en 2015, dentro de dos años. Formalmente, estas son elecciones para la renovación parcial del Parlamento, las llamadas elecciones de mitad mandato…

Leggi...

Campagna in Argentina per rinnovo parlamentare

Campagna in Argentina per rinnovo parlamentare

di Dante Ruscica

BUENOS AIRES – ASPRO DIBATTITO SULLA POLITICA DI “CRISTINA” – Elezioni primarie obbligatorie l’ 11 agosto in vista delle elezioni del 27 ottobre per il rinnovo parziale delle due Camere: non è in gioco la successione presidenziale, inquanto il mandato di Cristina Kirchner (il 2º) scadrà solo nel 2015, fra due anni circa. Formalmente queste sono quindi soltanto elezioni dette di “metá mandato”...

Leggi...

De Belgrano al Papa Bergoglio

di Dante Ruscica

Entre tantas expresiones de alegría y satisfacción surgidas en el mundo entero con motivo de la elección del Papa Francisco, no faltó alguna voz - por suerte aislada - que insinuó cierta molestia en cuanto "sí, se eligió al primer Papa americano, "pero" proveniente del país menos americano del continente y, además, hijo de italianos ...”: como se pudo leer en alguna nota informativa. Un "pero" que revela cierta sorpresa, dejando sospechar alguna inconfesable molestia y hasta un más profundo sentimiento de rechazo.
¿Será envidia, malicia, ignorancia?
Es probable que se deba sólo al total desconocimiento del carácter histórico de la presencia de los italianos en la Argentina, aunque - se sabe - es una historia en gran parte desconocida en la misma Italia y en la misma Argentina: en Italia porque todo lo que sabe a emigración ha sido como removido de la memoria nacional, mientras en la Argentina, notoriamente, los que "descienden de los barcos" no tienen gran tendencia a recordarlo ...
Sin embargo - sea o no reconocido - esta realidad existe y, pensándolo bien, explica tantas otras cosas.

Leggi...

Da Belgrano al Papa Bergoglio

di Dante Ruscica
Con la recente elezione di Papa Bergoglio, tra tante espressioni di gioia e di soddisfazione emerse in tutto il mondo, non è mancata qualche voce - fortunatamente isolata - che ha voluto insinuare certa molestia per la scelta del primo Papa americano, perché "americano, sì, "ma" proveniente dal paese meno americano del continente e, in più, fìglio di italiani ... ", come abbiamo letto in certi dispacci.
Un "ma" rivelatore d'un ceno senso di sorpresa che fa sospettare inevitabilmente una qualche inconfessabile stizza e un più profondo sentimento di rifiuto.
Sarà per invidia, per mala fede, per ignoranza?
Probabilmente si deve solo alla totale mancanza di conoscenza del carattere storico della presenza degli italiani in Argentina. Vero è che si tratta d'una realtà pressoché ignorata nella stessa Italia e nella stessa Argentina: in Italia perché tutto ciò che sa di emigrazione è stato come rimosso dalle vicende nazionali, mentre in Argentina é nota la riluttanza a ricordarlo da parte di quanti "discendono dalle navi".

Leggi...

Atropello inmerecido increíble descortesía

Atropello inmerecido increíble descortesía
di Dante Ruscica

No hay palabras. Es increíble. Es una cosa sin justificación. No se le entiende. Es un atropello inmerecido ...
Así se escucha en la calle. Pero no, parece que se trata de un acto de gobierno, si no hemos entendido mal. Del gobierno nacional argentino.

Leggi...

Violenza immeritata scortesia incredibile

Violenza immeritata scortesia incredibile
di Dante Ruscica

Non ci sono parole. È incredibile. E’ una cosa senza giustificazione ... Nessuno lo capisce. Si tratta di un abuso immeritato ...
Questo si ascolta per strada. Ma no. Sembra che si tratta di un atto di governo, se non abbiamo capito male. Del Governo nazionale argentino.
Che atto? Si tratta dell’ordine di “toglierlo da lì” il monumento a Colombo per porre al suo posto un altro monumento. "Da lì” vuol dire dove era sempre stato dietro la Casa Rosada nel Parque Colon di fronte all’Avenida Madero. Così si chiama il suo posto, invece.

Leggi...

Italian Media s.r.l. - via del Babuino, 99, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu