• Pubblicazione del 15 Ottobre 2014 ore 19.00
  
  

Il dolore: perché non aprire un dibattito?

Verano_ingresso_principaleCaro Direttore; l’articolo di Michael Barons “Se invece fosse il contrario” introduce un tema, l’aldilà e il nostro futuro post mortem, certo non nuovo ma che merita approfondimenti non episodici e sui quali l’incedere dell’età mi sollecita oggi con frequenza certo maggiore rispetto alle riflessioni di qualche tempo addietro. Lontana da me l’idea di intavolare una discussione, un dibattito sul tema dell’aldilà (non ne sono assolutamente capace…): segnalo solamente, per semplice connotazione ideologico-religiosa, che la Chiesa indica nell’Aldilà non solo la (auspicabile) conquista del Paradiso, ma anche, per i reprobi, il rischio della condanna all’Inferno.

Leggi...

Sine regge l’ablativo


Illustrazione_Satire_di_GiovenaleSul numero precedente
di italiani dell’11 giugno 2014 abbiamo pubblicato col titolo «Brasile: il Mondiale per il “panem sine circenses”» la corrispondenza dal Brasile di Eduardo Fiora e quasi immediatamente abbiamo l’osservazione che segue.
Per parafrasare il “panem et circenses” (Giovenale?) il diavoletto ha fatto introdurre il “sine” ma non ha segnalato che sarebbe stata corretta, se non proprio doverosa, a questo punto, l’introduzione dell’ablativo che il “sine” richiede… A mio parere, sarebbe stato quindi corretto scrivere “panem sine circensibus”, ancorché – ammetto – di minore impatto.
Cordialità, Fabrizio Cerri

Leggi...

Mia cara Curitiba

Curitiba1-600

Cultura italiana ed uno spicchio d’Abruzzo -

di Goffredo Palmerini -

CURITIBA 29 maggio 2914– Curitiba è una bella e amena città, capitale dello stato del Paranà, posta a 934 metri d’altitudine sul grande altopiano, ad un centinaio di chilometri dalla costa sull’Atlantico. Con quasi 1.850.000 abitanti è l’ottava città più popolata del Brasile e una delle più grandi della regione meridionale, raggiungendo con le 26 municipalità dell’area metropolitana una popolazione totale di circa 3.175.000 abitanti. Considerata la capitale con la migliore qualità della vita di tutto il Brasile,ha un polo industriale di tutto rispetto con produzioni assai diversificate, che ha determinato un forte sviluppo, tale da collocarla nel top delle città più economicamente avanzate dell'America Latina, in un’invidiabile quarta posizione. Alla posizione di rilievo in campo industriale, cui s’associa il settore agricolo specie nella produzione di caffè, si aggiunge un riconoscimento prestigioso, giacché da alcuni anni Curitiba è stimata come la città con la migliore qualità della vita di tutto il Brasile.

Leggi...

NOVE MARTIRI AQUILANI

Sindaco_Massimo_Cialente-Foto_Niccolò_Caranti-427x600L'AQUILA - Togliere la segretazione sugli atti del processo che seguì nel 1947, l’eccidio dei Nove Martiri Aquilani, avvenuto il 23 settembre 1943 ad opera delle truppe occupanti tedesche, per aggiungere finalmente un altro e forse definitivo “pezzo di verità” alla storia recente della città. La richiesta è stata avanzata dal giornalista Amedeo Espositoal sindaco Massimo Cialente ed al prefetto Francesco Alecci, in occasione della celebrazione del 25 aprile, ed a margine dell’inaugurazione del primo cippo (posto all’inizio della via per la Madonna Fore) del “sentiero della libertà”, ideato e realizzato dall’amministrazione civica.

Leggi...

Giuliano Ferrara, un "ateo devoto" in difesa della Chiesa

Fonte_nonciclopedia-wikia-com_wiki_Giuliano_FerraraCaro Direttore,

È proprio vero, la Provvidenza spesso si serve per i propri disegni anche delle persone più insospettabili per far ritrovare la fede alle "pecorelle" scappate dall'ovile o che stanno per farlo.
Da qualche anno, già con il pontificato di Benedetto XVI, abbiamo trovato inaspettatamente a difendere il papa tedesco dagli attacchi, spesso meschini, un laico, un giornalista dalla penna facile, insieme a una grande ironia: Giuliano Ferrara.

Leggi...

Intervista a Daniela Musini

Intervista a Daniela Musinidi Paolo Di Sabatino -

L’artista racconta i suoi 25 anni di carriera tutti dedicati a Gabriele d’Annunzio ed Eleonora Duse
PESCARA - Il 12 marzo si sono chiuse le celebrazioni del 150° anniversario della nascita di Gabriele d'Annunzio. E proprio in questo anno speciale per il Poeta, Daniela Musini, acclamata "ambasciatrice dannunziana" in Italia e all'estero, festeggia un suo personale anniversario: le sue "nozze d'argento" con il Vate. In questa intervista la poliedrica artista racconta i 25 anni della sua carriera di successi in giro per il mondo, all'insegna di Gabriele d'Annunzio e di Eleonora Duse.

Leggi...

Italian Media s.r.l. - via del Babuino, 99, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu